Camper e Giramondo Viaggi di gruppo in camper
per 5 continenti

www.camperisti.it - info@camperisti.it

Camper e Giramondo

Metti un link a Camper e Giramondo

camper gruppo
Viaggi Estivi:
Irlanda, Norvegia Baltico

Camper e Giramondo

I nostri viaggi

Richiesta informazioni

Mappa del sito
Irlanda
Norvegia
Baltico

Viaggi e raduni conclusi

Lo staff
Contattaci
Camperisti e Viaggiatori
Diari di viaggio
La bacheca
Viaggi fai da te
Visti consolari
Sagre e fiere
Il camperista
Fotografare in viaggio
Affitto camper
Cucinare in viaggio
L'angolo dei camperisti
Link utili

Chi siamo

Metti un link a

Camper e Giramondo

 


pag. precedente >>>> pag. 9 >>>> pag. successiva

Guida del viaggiatore fotografo di www.camperisti.it

Filmare con la fotocamera

In breve: alcune cose sono talmente legate al movimento che in una fotografia non rendono. Piccoli filmati sono la maniera migliore per serbarne il ricordo. I filmati fatti con le fotocamere sono ormai paragonabili ad una telecamera.

Filmati

Una fotocamera digitale è oggi anche una telecamera a tutti gli effetti. Si possono fare filmati in Full HD con formato 16:9 e quindi perfettamente compatibili con i moderni TV. D'altra parte capita in viaggio di voler registare situazioni che non si possono condensare in un solo fotgramma. Ad esempio spettacoli di danza, musicisti, ma anche spettacoli della natura come un mare in temepesta, un geyser, un'eruzione oppure il rituale di corteggiamento di due uccelli. Qui facciamo vedere la foto di una lucertola dal muso (fig. 9.1) a spatola ed un filmato (fig. 9.2) della stessa, per capire come alcune cose necessitano di un filmato.

La danza di questa lucertola dal muso a spatola (aporosauro) serve a raffreddare le zampe che poggiano sulla sabbia rovente del deserto del Namib.

Comunque la ripresa dei filmati è un'arte diversa dalla fotografia, ed è molto più impegnativa specie nel post produzione. Le riprese devono essere fatte con movimenti fluidi e senza tremolii, con mobimenti nè troppo veloci, nè troppo lenti. Per fare un filmato di buona qualità è necessario selezionare e tagliare le scene, rimontarle, aggiungere un commento e/o una colonna sonora, eventualmente aggiungere scritte e titoli.

Se pensate che la scelta tra foto o filmato sia difficile non preoccupatevi, in molte fotocamere mentre si riprende un filmato si possono anche fare foto (registrare fotogrammi del film) premendo il pulsante di scatto.

In questa sede non approfondiamo i consigli per fare buoni filmati, ma vogliamo dare alcune indicazioni sulle caratteristiche dei filmati fatti con le fotocamere.

Definizione: il numero di pixel del singolo fotogramma, tenendo presente che in genere le fotografie vengono fatte con un rapporto 4:3 mentre i filmati hanno un rapporto 16:9, più panoramico ma conforme ai moderni televisori. Anche qui si misura in pixel di altezza e di larghezza, ma in alcuni casi si usa l'immagine interlacciata. In pratica ogni fotogramma ha solo i pixel sulle righe pari ed il successivo le righe dispari, questo diminuisce le dimensioni del file del filmato senza diminuire di molto la qualità del video. Alcune definizioni di filmato hanno dei nomi commerciali:
Ultra HD: 3840x2160 detto anche 4k perchè la larghezza è di circa 4000 pixel
Full HD 1080p: 1920x1080 progressivo detto anche 2k perchè la larghezza è di circa 2000 pixel
Full HD 1080i: 1920x1080 interlacciato, cio√® per ogni fotogramma vengono registrati solo metà dei pixel, una volta quelli delle righe pari ed una volta quelli delle righe dispari. di metà delle
HD ready: 1280x720
iFrame: 960x540 è un formato usato dalla Apple
Nelle fotocamere si trova facilmente la possibilità di usare formati diversi, a partire dal Full HD.

Fotogrammi al secondo: normalmente sono 25 fps (fotogrammi per secondo), ovvero 30 fps

Formato del file:

Vi sono molti formati per registrare dei filmati, che usano diversi metodi di compresssione dei dati. Il file che viene registrato nella scheda di memoria potrebbe avere estensione .mov oppure .avi o .mp4, ma anche file con la stessa estensione al loro interno potrebbero contenere codifiche diverse. Insomma ancora non c'è uno standard accettato da tutti sui filmati, anche se i software cercano di visualizzare molti formati diversi, potrebbero incontrare problemi di compatibilità che impediscono la visione del filmato con certi browser o in certi televisori. Esistono comunque dei programmi di conversione per passare da un formato ad un altro.

Riprese speciali: le fotocamere digitali permettono la scelta di alcune opzioni per realizzare particolari riprese. Si possono fare riprese a velocità accelerata, che divengono quindi filmati al rallentatore oppure a velocità rellentata. Altra opzione che una fotocamera può avere è la ripresa in time-lapse. Si tratta di una ripresa con fotogrammi molto rallentati, che può durare anche diverse ore, chiaramente bisogna usare un cavalletto. Quando si rivede la ripresa in time-lapse è molto accelerata. Tipicamente si riprendono panorami, albe, cieli stellati che ruotano, arrivo di un temporale, nuvole, traffico in una strada o in un porto.

Un esempio di alba in time-lapse, 50 minuti di ripresa condensati in 10 secondi

pag. precedente >>>> pag. 9 >>>> pag. successiva

Fotografare in viaggio: indice delle pagine

  1. Fotografare in viaggio
  2. Tipi di apparecchi fotografici
  3. Panorami
  4. Teleobiettivo
  5. Macrofotografia
  6. Programmi di scatto
  7. Visore e mirino
  8. Scarsa luce
  9. Filmati
  10. Sensore
  11. Lunghezza focale e zoom
  12. Stabilizzatore di immagine
  13. Caratteristiche ottiche di un obiettivo
  14. Diaframma e luminosità
  15. Otturatore e tempi di posa
  16. Messa a fuoco, profondità di campo
  17. Esposizione
    Prossimamente
  18. Altre caratteristiche hardware
  19. Altre caratteristiche software
  20. Il ritocco fotografico
  21. Visualizzazione e stampa
  22. Fotografia subacquea
  23. Fotografia astronomica
  24. Acquisto di una fotocamera
  25. La mia prima fotocamera: la Kodak Retina del 1935

Nota: le foto di questa pagina in origine avevano 18 megapixel, sono state ridotte a meno di un mega pixel 480x360 per renderle più rapidamente visibili su internet.


Camper e Giramondo Home Page: www.camperisti.it

In questo sito trovi
tra l'altro:
- I viaggi di Camper
e Giramondo

- Sigle nazionali
e internazionali
- Calendario
internazionale

- Codice fiscale
e omocodici

- Guida del viaggiatore
- Guida del camperista
- Bacheca (annunci)
- Sagre e fiere
- Diari di viaggio