Camper e Giramondo Viaggi di gruppo in camper
per 5 continenti

www.camperisti.it - info@camperisti.it

Camper e Giramondo

camper gruppo
Viaggi Estivi:
Irlanda, Norvegia Baltico
Home
I nostri viaggi
Informazioni
Chi siamo
Viaggiatori

Raduno a Mandriole

6-7 maggio 2006

In un bellissimo fine settimana di maggio si svolge il nostro raduno di primavera. Come al solito ci ritroviamo infatti per vedere alcune immagini e filmati dei viaggi fatti, per ritrovarsi con il gruppo con il quale si sono condivise le esperienze di viaggio, per parlare delle prossime destinazioni e per fantasticare su nuove mete.

Questa volta abbiamo superato l'Umbria e la Toscana, dove di solito ci ritroviamo, per arrivare in Romagna. Ci ospita l'agriturismo Tenuta Augusta , una bella struttura ai margini delle valli di Comacchio, all'interno del parco naturale del Delta del Po. Oltre alla nutrita presenza di nostri viaggiatori, molti del gruppo Tunisia di Capodanno, ma anche della Libia e dell'Australia, anche alcuni equipaggi che, incuriositi dalle nostre iniziative, sono venuti per conoscerci.

Io e Sara come al solito cerchiamo di dividerci tra i moltissimi amici e compagni di viaggio, siamo quasi 120 persone in 46 camper, e ci scusiamo con chi non ci conosceva per non aver potuto dedicare loro tutto il tempo che meritavano, ma siamo fiduciosi che le chiacchiere con chi ha partecipato ai nostri viaggi possano essere la nostra migliore presentazione.

I camper nel grande parcheggio della Tenuta Augusta

Il pomeriggio di sabato siamo ormai al completo, alcuni anzi sono arrivati già il giorno prima approfittando del fatto che l'agriturismo affitta 20 piazzole attrezzate con elettricità, e così ci stringiamo nella sala conferenze per rivedere le immagini del viaggio in Australia, della Tunisia e del deserto libico. Alla sera siamo tutti a tavola, assaporando l'ottima cucina della Tenuta Augusta , fatta di sapori romagnoli e di buon vino.

La mattina seguente un erudito professore ci porta a visitare con un'amena passeggiata, la zona delle valli e delle colmate, spiegandoci la storia ed i popoli che attraverso i secoli hanno caratterizzato questa terra. Qui si svolge un'eterna lotta tra l'acqua dei fiumi e la gente che vi abita, in un ecosistema ricco di flora e di fauna, soprattutto avicola, ma da secoli fortemente caratterizzato dagli interventi dell'uomo volti a regolare il flusso delle acque.

Il prof. Baldini ci spiega il territorio

 

A pranzo ci arrangiamo nei nostri camper, allestendo grandi tavolate all'ombra delle verande, ma certamente non ci facciamo mancare degne portate e ricercate libagioni.

Una delle tavolate all'aperto

Ma già qualcuno deve andare, c'è chi viene da Salerno, chi da Aosta, e nel pomeriggio ci rimettiamo in marcia verso le nostre case. Ci rivedremo al prossimo appuntamento ad ottobre, o in uno dei prossimi viaggi, o magari per caso in qualche angolo sperduto del mondo...


Camper e Giramondo Home Page