Camper e Giramondo Viaggi di gruppo in camper
per 5 continenti

www.camperisti.it - info@camperisti.it

Camper e Giramondo

camper gruppo
Viaggi Estivi:
Irlanda, Norvegia Baltico
Home
I nostri viaggi
Informazioni
Chi siamo
Viaggiatori


Raduno del 10-11 Marzo 2001


Anche quest'anno l'associazione Mappamondo 2000 ha organizzato un incontro per i vecchi e nuovi soci. Hanno partecipato oltre 60 persone di una ventina di equipaggi.
Sabato pomeriggio ci siamo incontrati nel suggestivo borgo di Titignano (www.titignano.it), nei pressi di Todi. Titignano è un piccolo borgo medievale rimasto miracolosamente intatto nel tempo, anche perchè negli gli ultimi 2 secoli è stato ininterrottamente di proprietà della famiglia Corsini. E' costituito da una piazza che si affaccia con splendido panorama sul lago di Corbara e sulle campagne umbre, contornata da alcune case (oggi stanze in affitto), dalla chiesa, dal palazzo-castello del signore, nei cui saloni affrescati vi è oggi il ristorante, e da una bottega che vende prodotti tipici della fattoria.
Purtroppo la pioggia non ci ha fatto apprezzare a pieno la bellezza dei luoghi, e solo la mattina seguente la visibilità è migliorata e ci ha permesso di vedere il panorama sul lago.
Nell'antica sala adiacente la chiesa, dopo la consegna semi-seria dei diplomi di partecipazione ai viaggi, abbiamo potuto rivedere immagini riprese a Capodanno in Libia ed in Tunisia, ed anche una proiezione di foto dell'Iran che ci ha introdotto alle bellezze di questo paese che raggiungeremo il prossimo agosto.

Finita la proiezione tutti nel castello dove nella grande sala affrescata abbiamo apprezzato la cucina genuina della "Fattoria di Titignano". Complice il buon vino la sera è passata tra chiacchiere e risate.
La mattina seguente abbiamo spostato i nostri mezzi a Todi dove ci attendeva una simpatica guida, che ci ha illustrato le bellezze del borgo umbro.

Dopo il pranzo all'aperto nel posteggio, mentre alcuni a malincuore iniziavano la via del ritorno, altri si recavano nel vicino borgo di Montecastello di Vibio, noto soprattutto per un gioiello che racchiude: il teatro della Concordia (www.teatropiccolo.it), meglio noto come il più piccolo teatro del mondo. In effetti la sua bellezza non è tanto nell'essere piccolo, quanto nella grazia e l'armonia di questo teatro in legno magnificamente restaurato e intelligentemente gestito da una cooperativa locale.