Camper e Giramondo Viaggi di gruppo in camper
per 5 continenti

www.camperisti.it - info@camperisti.it

Camper e Giramondo

camper gruppo
Viaggi Estivi:
Irlanda, Norvegia Baltico
Home
I nostri viaggi
Informazioni
Chi siamo
Viaggiatori

Resoconto del viaggio in Tunisia - Pasqua 2001.

Per Pasqua la disponibilità di ferie è più limitata e così ci siamo ritrovati in un gruppetto di 5 camper lungo le strade della Tunisia.
Tutto si è svolto senza particolari imprevisti a parte la foratura del radiatore capitata al mezzo di uno dei partecipanti ma prontamente riparato grazie alla cassetta dei ferri di Giuseppe e l'abilità di Marcello che si sono dimostrati efficienti meccanici.
L'itinerario è stato più o meno quello del viaggio di Natale ma la molta sabbia portata dal vento negli ultimi mesi sulla pista di Ksar Ghilane ci hanno fatto preferire di raggiungere l'oasi con un'escursione in fuoristrada da Douz. L'itinerario attraverso il deserto è stato veramente suggestivo, abbiamo attraversato distese di dune rosse scalandole fino in cima con i nostri mezzi e siamo sbucati direttamente al fortino romano percorrendo la pista che viene da Douz senza passare sull'asfalto. Bagno nella piscina termale dell'oasi e rientro a Douz lungo la pista dell'oleodotto.
Il deserto di sabbia e le oasi di montagna sono state le cose che, con la loro bellezza, hanno colpito di più i partecipanti. Come sempre abbiamo trascorso allegre serate tra barbeque di agnello e piadine cucinate a dovere dai nostri compagni di viaggio. Speriamo di poter riproporre la Tunisia la prossima primavera poiché a Natale è previsto il ritorno in Libia.


Programma del viaggio 'Pasqua in Tunisia'
Napoli 10 aprile - Napoli 21 aprile

1°giorno (10/4): appuntamento alle ore 9 al porto di Napoli. Check-in e partenza alle ore 13.

2°giorno (11/4): arrivo a Tunisi e disbrigo delle formalità doganali. Partenza prevista intorno alle ore 12. Proseguimento per Sousse. Visita della sua bellissima medina e del caratteristico mercato. (km. 200 circa).

3° giorno (12/4): ultimo giro della città e proseguimento per Medenine. Sosta ad El Djem, e visita al suo stupefacente ‘colosseo'. Pernottamento a Metameur tra le ghorfas. (km.320)

4° giorno (13/4): giro dei villaggi berberi del sud. Visiteremo Doureit, Chenini, Ksar Haddada e altri piccoli villaggi fortificati caratteristici per le ghorfas ed il paesaggio circostante. Proseguimento per Djerba e pernottamento. (km 200 circa)

5° giorno (14/4): giornata interamente dedicata alla visita di Djerba. Passeggiata ad Houmt Souk con il suo forte e il suo caratteristico mercato. Sosta sulle splendide spiagge dell'isola dove svernano aironi e fenicotteri . In tarda serata traghetteremo verso Matmata dove pernotteremo. (km.120 circa)

6° giorno (15/4): Visita delle abitazioni troglodite scavate come crateri nelle colline e partenza per Douz. Visita delle oasi circostanti con passeggiata in cammello sulle dune. Passeggiata a piedi alle rovine di un villaggio seppellito dalla sabbia.Pernottamento nel bel campeggio di proprietà di un modenese.( km.250 circa)

7° giorno (16/4): Escursione facoltativa in fuoristrada all'oasi di Ksar Ghilane.. Un mare di dune rosse, un fortino romano ed una piscina termale di acqua calda proprio in mezzo al deserto. Bagno nella piscina naturale di acqua calda.Passeggiata a piedi o in cammello, al forte romano tra le dune che dista 3 Km. Pernottamento a Douz.

8°giorno (17/4): partenza di buon mattino per Tozeur attraverso il lago salato Chott El Djerid. dove potremo ammirare i caratteristici miraggi e le distese di sale che somigliano a campi di neve. Arrivo in città.Visita del caratteristico zoo con esibizioni di scorpioni e vipere cornute, passeggiata nella città vecchia. Pranzo nei pressi della sorgente dell'oasi; per i ragazzi parco di divertimenti a tema Le Mille e una Notte e per gli altri il museo che illustra la vita dei berberi. Pernottamento.

10° giorno (18/4): partenza per Chebica, Tamerza e Mides le splendide oasi di montagna, tra palme e canyons. Se i tempi lo consentirannoeffettueremo la passeggiata da Mides fino a Tamerza percorrendo il fondo asciutto dello spettacolare canyon. Nel pomeriggio proseguimento per Kairouan con pernottamento lungo il percorso.(km. 250/300)

11° giorno (19/4): visita di Kairouan una delle 4 città sante dell'islam; i suoi luoghi di culto sono i più interessanti del paese. Trasferimento ad Hammamet e visita della sua bella medina . Passeggiata a Nabeul per acquistare le famose ceramiche (km.250/300 circa).Pernottamento al porto.

12° giorno (20/4): Partenza per Napoli alle 11.

13° giorno (21/4): la mattina presto arrivo a Napoli da dove ognuno farà ritorno a casa.