Camper e Giramondo Viaggi di gruppo in camper
per 5 continenti

www.camperisti.it - info@camperisti.it

Camper e Giramondo

camper gruppo
Viaggi Estivi:
Irlanda, Norvegia Baltico
Home
I nostri viaggi
Informazioni
Chi siamo
Viaggiatori

TURCHIA ORIENTALE

4 /29 LUGLIO 2009

 

Partiamo in 13 camper e 26 persone, la nostra prima meta dopo il traghetto Ancona-Igoumenitsa e l'attraversamento della Grecia settentrionale, è Ankara.

 

 

Poi procediamo “ben incolonnati” per la splendida valle di Ilhara

Siamo esaltati dai colori dei campi di grano e dal verde delle montagne.

Ci arrampichiamo sulle scoscese chiese rupestri

 

Poi ci dirigiamo verso la Cappadocia: l'incanto diventa realtà; eccoci nel museo all'aperto di Goreme:

 

 

 

 

 

 

 

 

E questo è lo spettacolo che dal campeggio si apre allo sguardo…mongolfiere comprese:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Non è mancata una pausa distensiva e rinfrescante all'hotel di Kahta dove abbiamo pernottato

 

ci lasciamo soggiogare dal fascino del tramonto sul Nemrut Dag

 

e siamo tutti molto emozionati quando, con i nostri camper, traghettiamo il fiume Eufrate: la Storia ci avvolge.

 

 

 

 

 

 

 

Il viaggio continua offrendoci anche spunti avventurosi; restiamo senza parole di fronte alla calda e amorevole ospitalità offertaci dal villaggio curdo di Mehmet - la nostra guida per l'escursione ai laghi vulcanici del Nemrut Dag sul lago di Van.

 

La visione dei laghi, delle montagne, dei campi fioriti, delle mandrie al pascolo ci riempiono di una grande soddisfazione interiore. Quel che vediamo è superiore ad ogni possibile immaginazione.

Ripartiti, ci concediamo nel campeggio di fronte all'isola di Akdamar una cena di gruppo

 

Il giorno successivo ci attende il lago Van visto dall'isola della basilica di Akdamar e poi la bellissima strada che conduce al castello di Osap.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ci dirigiamo, quindi, a Van per la visita di Van Kalesi e dell'antica Van

 

Subito ripartiamo perché siamo diretti a Isaak Paha Saray e all'Ararat……….

 

 

Qui il mito diventa realtà e ognuno avverte la sensazione di aver realizzato “il sogno”! (le nevi sullo sfondo sono la vetta di oltre 5000 metri del monte Ararat)

 

Portando con noi lungo la strada la visione della maestosità dell'Ararat, giungiamo a Kars da dove ci muoveremo per visitare le grandiose rovine delle chiese di Ani poste sul confine armeno.

 

Prima di giungere a Yusufeli attraversiamo le sconvolgenti gole che si aprono sul lago Tortum Golu e sostiamo per la notte su di una penisoletta protesa sul lago dove ceniamo con ottime trote salmonate.

 

 

A Yusufeli ci attende l'avventura dell'escursione alle chiese georgiane effettuata con pulmini mirabilmente guidati su strade strettissime a picco su torrenti impetuosi

 

Dopo una partenza di buon mattino e l'attraversamento di altre gole arriviamo sul mar Nero, passiamo accanto a piantagioni di tè, sostiamo a Trabzon per una visita alla chiesa di Aya Sofia e arriviamo in serata al campeggio nei pressi del monastero di Sumela.

 

Una sosta interessante si rivela Amasya con le sue case ottomane e le tombe rupestri

 

 

 

Da qui ripartiamo per Hattusa

 

 

Ed infine…………………….. ISTANBUL

 

 


Camper e Giramondo Home Page