Camper e Giramondo Viaggi di gruppo in camper
per 5 continenti

www.camperisti.it - info@camperisti.it

Camper e Giramondo

Metti un link a Camper e Giramondo

camper gruppo
Viaggi Estivi:
Irlanda, Norvegia Baltico

Camper e Giramondo

I nostri viaggi

Richiesta informazioni

Mappa del sito
Irlanda
Norvegia
Baltico

Viaggi e raduni conclusi

Lo staff
Contattaci
Camperisti e Viaggiatori
Diari di viaggio
La bacheca
Viaggi fai da te
Visti consolari
Sagre e fiere
Il camperista
Fotografare in viaggio
Affitto camper
Cucinare in viaggio
L'angolo dei camperisti
Link utili

Chi siamo

Metti un link a

Camper e Giramondo

 


Persepoli, porta dei leoni

Iran

con il tuo camper attreverso l'antica Persia

La nostra proposta:
- Viaggio in gruppo di camper, durata circa 35 giorni.

  Prossime partenze 

 
 
Per i prezzi richiedete l'invio immediato dell'informativa completa tramite il pulsante "Informazioni".

La destinazione:

Shiraz L'Iran è stata una delle culle della civiltà, sin dai tempi di Alessandro Magno e di Ciro il Grande. Oggi é una meta turistica frequentata non solo per i resti delle antiche civiltà che si sono avvicendate in questa regione, ma anche per l'ospitalità di un popolo che ormai da decenni cerca la strada da percorrere, tra tradizione e modernità, tra fede religiosa e spirito laico.
Molti sono i siti indimenticabili di questo viaggio, da Isfahan che già colpì il poeta Byron per il suo facino, fino a Persepoli, l'antica capitale.
A Shiraz moschee, minareti, scuole coraniche ed edifici pubblici ricordano i fasti dei secoli passati, con le mirabili archittetture rivestite di maioliche colorate.
Anche la capitale Teheran, grande e moderna metropoli, offre vestigia del passato, primo tra tutti il suo ricco Museo Archeologico.
La grande estensione territoriale assicura una varietà di paesaggi, dalle montagne innevate ai deserti, dalle verdi valli alle steppe. Disseminati sul territorio fortezze e caravanserragli che ricordano come per secoli qui passasse la via della seta.

Itinerario di massima:

deserto iraniano 1° - 7° giorno: Dall'Italia all'Iran
Partenza dal porto di Bari, arrivo ad Igoumenitsa, attraversamento della Grecia e dalla Turchia fino a Dogubayazit, nei pressi del monte Ararat. Visita della reggia di Ishak Pasha.
8°giorno: Dogubayazit - Tabriz
Passaggio della frontiera iraniana, incontro con la guida locale e proseguimento fino a Tabriz.
9°giorno: Tabriz
Mezza giornata di visita della città in bus :la moschea blu, la cittadella, il bazar delle spezie. Nel pomeriggio escursione al villaggio Kandovan interessante per le sue case e botteghe scavate nella montagna.
10°giorno: Tabriz-Tahab
Proseguimento verso Tahab con sosta a Maraghè per ammirare le torri di età mongola e selgiuchide
Takhte Soleyman 11°giorno: Tahab
Sosta a Tahab, graziosa cittadina ottima base peer la visista di Tagh-Soliman uno dei siti più interessanti della zona dominato dal vicino vulcano.Pernottamento.
12°giorno: Tahab-Kermanshah
Trasferimento verso Kermanshah, visita di Taq-e-Bostan per ammirare i bassorilievi e le nicchie scolpite risalenti all'epoca sassanide.
13°giorno: Kermanshah- Hamedan
Proseguimento verso Hamedan con sosta a Bisotun dove, a 70 metri di altezza, è scolpito un bassorilievo che narra il trionfo di Dario I sul mago Gaumata.
14°giorno: Hamedan-Isfahan
Tappa di trasferimento verso Isfahan forse la città più interessante del paese.
Isfahan 15°giorno: Isfahan
Visita della città in bus: piazza Naghch-e-Jahan, la moschea dell'Imam capolavoro dell'arte islamica, la moschea di Sheikh Lotfollah, il palazzo di Ali Ghapu Palace, la moshea di Jame.
16°giorno: Isfahan
Ancora un giorno di visita di questa affascinante città con il nostro bus: il palazzo Hasht Behesht risalente all'XI secolo, la cattedrale di Vank nel quartiere armeno. Pranzo in ristorante tipico e proseguimento delle visite: Chehel Sotun il palazzo delle 40 colonne, Jomban il minareto oscillante, il Tempio del Fuoco e poi famosi ponti sul fiume Zayandè tra i luoghi più caratteristici della città. Non mancherà una sosta al Gran Bazar.
17°giorno: Isfahan-Persepoli
Partenza verso Persepoli una delle tappe più interessanti del vaiggio. Lungo il percorso sosta sosta al di Izadkhast per la visita dei resti di un antico villaggio sassanide.
18°giorno: Persepolis-Passargard-Shiraz
Visita di Persepolis, Takhte-é Jamshid, all'epoca di Alessandro Magno la città fu completamente bruciata ed oggi le rovine rimaste ci possono dare solo una pallida idea della magnificenza che caratterizzava la città. Da Persepoli ci spostiamo a Naghsh-e-Rostam per la visita delle antiche tombe rerali e da qui a Naghch-e-Radjab. Concludiamo la visita con Pasargade dove sono sepolti Ciro, il fondatore degli Achaemenidi, e sua moglie. Terminate le visite trasferimento a Shiraz e pernottamento.
19°giorno: Shiraz
Visita in bus della città: Masjed-è jame una delle più antiche moschee del Fars, la moschea Nasirolmolk, il giardino Eram, la Madrasa di Khan il Bazar di Vakil.
20°giorno: Shiraz-Kerman
Tappa di trasferimento verso Kerman graziosa cittadina a 1750 metri di altitudine.
Hamadan 21°giorno: Kerman-Yazd
Partenza per Yazd una delle città più antiche del mondo.
22°giorno: Yazd
Passeggiata tra le intricate stradine della città vecchia considerata dall'Unesco una delle città più antiche. Nel pomeriggio escursione alle 'Torri del silenzio' dove in passato venivano esposti i cadaveri per essere divorati dagli avvoltoi.
23°giorno: Yazd-Kashan
Proseguimento verso Kashan. Sosta lungo il percorso all'antico villaggio di Abyaneh sito dell'Unesco.
24°giorno: Kashan-Teheran
Partenza verso Teheran la capitale, i suoi musei sono i più belli del paese.
25°giorno: Teheran
Visita di Teheran in bus. Panoramica della città e visita dei suoi principali musei: il museo dei tappeti, il museo dei gioielli, il museo nazionale.
26°giorno: Teheran-Rasht
Prima di lasciare il paese non poteva mancare una visita sul Mar Caspio, il lago più grande del mondo. Le sue coste offrono scenari naturali e piccoli villaggi di pescatori e contadini.
27°giorno: Rasht-Tabriz
Lasciato il Mar Caspio ci dirigiamo verso la nostra ultima tappa, la città di Tabriz da dove raggiungeremo il confine turco.
28°giorno: Tabriz-Dogubayazit
Partenza verso la Turchia, attraversamento del confine e sosta a Dogoubayazit in campeggio.
29° - 35° giorno: dalla Turchia all'Italia
In viaggio attraverso la Turchia e la Grecia fino all'imbarco sulla nave per l'Italia, arrivo la mattina a Bari.

Foto: Antonio Soligno e Lia Righi



 


Camper e Giramondo Home Page: www.camperisti.it

In questo sito trovi
tra l'altro:
- I viaggi di Camper
e Giramondo

- Sigle nazionali
e internazionali
- Calendario
internazionale

- Codice fiscale
e omocodici

- Guida del viaggiatore
- Guida del camperista
- Bacheca (annunci)
- Sagre e fiere
- Diari di viaggio