Camper e Giramondo Viaggi di gruppo in camper
per 5 continenti

www.camperisti.it - info@camperisti.it

Camper e Giramondo

camper gruppo
Viaggi Estivi:
Irlanda, Norvegia Baltico

Grecia - Corfù

Partenza da Bari per Igoumenitsa con la nave "Solaris" della compagnia Ventouris Ferries il 17 maggio 2006. Tre adulti e un bambino( Lorenzo mio figlio) di 4 anni e un camper Autoroller 1. Formula di imbarco: Camping on board che prevede la possibilità di trascorrere la notte della traversata sul ponte aperto (open deck) all'interno del camper dove, oltre che dormito serenamente, abbiamo anche cucinato e al mattino fatta la colazione. Il costo,per 4 persone + camper, è di appena 174 euro per A/R, a cui vanno sommate le tasse portuali di 10 euro a testa che si pagano all'imbarco.

Arrivati ad Igoumenitsa e usciti dal porto grande, siamo andati agli imbarchi per le isole ed abbiamo preso il traghetto per Corfù (50 euro, tre adulti + camper per un ora di traversata).

Sull'isola abbiamo fatto rotta verso nord seguendo l'itinerario costiero, con soste nei camping (numerosi) e bagni a Ipsos e Kalami. L'unico campeggio a due passi dal mare è il Dolphin in località Karoussades, ma l'acqua è sporca e la spiaggia quasi inesistente. Però scendendo dal nord sulla costa occidentale, vi consiglio di sostare a Paleokastritsas; qui abbiamo trovato un area di parcheggio praticamente sul mare, con i bagni aperti dalle 9 al tramonto. La strada termina sulla rocca ove sorge un antica chiesa ortodossa  che domina l'insenatura. L'accesso al piazzale lo trovate a sinistra 100 metri prima del semaforo che regola l'accesso alla rocca. Ho fatto rifornimento d'acqua allacciando il tubo direttamente al lavandino del bagno. Un altro parcheggio dove si può sostare la notte sta proprio a Curfù città (Kerkira), sul mare, a due passi dal centro storico (molto pittoresco). Il parcheggio è custodito e costa appena 3 euro per 24 ore.

Scendendo ancora a sud da Paleokastritsas, ci siamo fermati a Glifada nel parcheggio libero, ombreggiato e accanto ad un supermarket, praticamente sul mare, 50 metri a sinistra prima della fine della strada. Altra sosta libera a  Paramonas con l'omonima spiaggia, sostando nel parcheggio del ristorante e residence, dopo aver assicurato che avremmo cenato lì. Consiglio di non seguire la strada che passa per Pendati (evitare:troppe curve e troppo stretta), ma bensi quella per Agios Mattheos. Se avete un camper evitate pure Agios Gordis, non c'è parcheggio e il mare è irraggiungibile.Il giro dell'isola è terminato dopo aver trascorso un'intera giornata all'Aqualand, che è poi un grande parco acquatico a metà strada tra Kerkira e Glifada...L'ingresso costa 20 euro e se non sei americano si può pure evitare. Rientro a casa dopo 12 giorni, Lorenzo con la varicella ed io con un feroce eritema solare, le due donne(moglie e sorella) abbronzate e contente.

Allego le foto del punto sosta di Paleokastritsas e consiglio di evitare i mesi di luglio e agosto.

 

Saluti da Umberto Terrinoni.

umberto.terrinoni@tele2.it  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Camper e Giramondo Home Page