Camper e Giramondo Viaggi di gruppo in camper
per 5 continenti

www.camperisti.it - info@camperisti.it

Camper e Giramondo

camper gruppo
Viaggi Estivi:
Irlanda, Norvegia Baltico
Home
I nostri viaggi
Informazioni
Chi siamo
Viaggiatori

Isole greche: IONIO

Questo è un elenco di alcune isole greche con indicazioni utili ed impressioni di viaggio.
[Zante] [Paxi e Antipaxi] [Cefalonia]

Zante (Zakintos)

(1995)

Traghetti
Per raggiungere Zante ci sono dei traghetti tutti i giorni da Killini, ma in estate vi sono anche collegamenti con Patrasso, e l'Italia.
Camper
Vi sono diversi campeggi sull'isola, che è abbastanza affollata. Le zone più turistiche sono nel golfo di Lagana ed a sud di Zante. Se si ha un gommone c'è un porticciolo a Keri con un guardiano: se si paga per il gommone si può anche restare a dormire. In effetti il guardiano è abusivo e quindi non avrebbe il diritto di imprdire la sosta dei camper (l'Italia è vicina ...). Per chi ama i paesaggi può dormire sullo spiazzo a picco sul mare del faro di Keri. Altro punto di sosta da noi utilizzato sulla costa nord-est è Makri Gialos dove vi è un campeggio sopra il mare ed un posteggio libero sul mare con una piccola taverna gestita da Iannis, che cucina molto bene.
Gommone
L'isola è grande e non vi sono praticamente accessi al mare su tutto il lato ovest, che invece è bello e roccioso. Il golfo di Lagana a sud è famoso perchè sito di nidificazione delle tartarughe (rispettare, nonostante vengano ignorate, le norme che limitano la circolazione a motore e non infastidire le eventuali tartarughe). I due isolotti di Maratonissi e Peluzon sono molto belli e con ampie spiagge, ed anche la costa che gira intorno al promontorio di Keri è molto bella. Fare attenzione in questo ultimo tratto perchè sulle spiagge cadono sassi anche grossi dalle pareti a picco anche in assenza di vento o pioggia. Il punto migliore per lasciare il gommone è il porticciolo sotto Keri, dove il guardiano prende 750 Dr al giorno a gommone; purtroppo se tira vento da sud il porto si riempie di uno strato di petrolio emesso da una sorgente subacquea che è poco oltre lungo la costa.
Meno affollata ma anche bella la zona da Makri Gialos verso nord, anche se non vi sono spiagge nella costa rocciosa della grotta azzurra.
Un posto interessante da vedere è la spiaggia del relitto (navaghio, wreck) che si vede sempre in cartolina. Per raggiungerla dal mare è un tratto abbastanza lungo e sul lato più esposto, comunque vi sono delle escursioni organizzate da Zacinto. In effetti come posto per fare il bagno non vale molto perchè l'acqua è spesso intorbidita dal mare agitato; consigliamo invece di vederlo dall'alto delle pareti rocciose a picco. La strada sterrata per wreck parte da Anafonitria verso il monastero di Aghios Georghios Krimnon; poco dopo il monastero una strada scende verso un spiazzo che è sulla cresta a picco. Il panorama migliore lo si vede facendo un tratto a piedi verso destra. La strada del monastero prosegue per Volimes ma nel paese è molto stretta ed un camper grosso non passa.

Cefalonia (Kefalonia)

(2004)

Traghetti
Per raggiungere Cefalonia ci sono molti traghetti tutti i giorni da Killini, ma in estate vi sono anche collegamenti con Patrasso, e l'Italia. Vi è anche un collegamento con Itaca e con Lefkada a nord. Essendo l'isola grande i porti di attracco sono molti: Argostoli, Sami, Poros, Fiskardo.
Inoltre vi è un traghetto interno per evitare il giro del golfo di Argostoli: va da Argostoli a Lixouri e parte durante il giorno ogni mezz'ora.
Camper
Negli anni passati ho campeggiato in una piccola baia posta subito a nord di Fiskardo (estremo nord dell'isola), vi è la possibilita di campeggiare ai margini della spiaggia di Aghia Eufemia, sulla spiaggia di Antisami. Non permettono invece di stare nella spiaggia di Mirtos (quella dove nel film Capitan Corelli fanno esplodere una mina).
Quest'anno ho campeggiato nelle coste sud: nella spiaggia di Katelios (nei pressi di Skala, punta sud est), in quelle di Langadakia (faro di Gero Kombo, punta sud ovest di Cefalonia), e nelle vicine Aghios Nikolaos ed un'altra ad ovest di Xi. Particolarmente bella la caletta di Langadakia con il comodo parcheggio dietro la spiaggia e la doccia piacevolmente tiepida a disposizione.
A Katelios c'è un cartello con divieto di campeggio, ma fine giugno nessuno mi ha detto niente.
Gommone
L'isola è grande e nelle tre volte che vi sono stato ho visto zone diverse. Da Fiskardo si possono girare le belle spiaggette sul lato di Cefalonia di fronte ad Itaca, mentre il lato di Itaca è meno accessibile. Con mare calmo si arriva a vedere le insenature del lato est di Itaca.
La parte sud ha anche molte belle spiagge (fare attenzione alla caduta di massi in alcune). La spiaggia di Langadakia è un ottimo punto di partenza per il lato ovest di Cefalonia, con spiagge, isolotti e molto pescoso.
Quest'anno abbiamo incontrato nell'arco di 10 giorni due grosse tartarughe marine durante i nostri bagni, in fondali di 3-4 metri. In questo periodo infatti depongono le uova nelle spiagge a sud di Zante.
Vedi anche le informazioni turistiche nella pagina del sito CTS


Prossimamente:
Paxi ed Antipaxi

Camper e Giramondo Home Page