Camper e Giramondo Viaggi di gruppo in camper
per 5 continenti

www.camperisti.it - info@camperisti.it

Camper e Giramondo

camper gruppo
Viaggi Estivi:
Irlanda, Norvegia Baltico
Home
I nostri viaggi
Informazioni
Chi siamo
Viaggiatori

Ringraziamo Maria Carla (cronista) e Franco Mazzadi ( e-mail: maricama@tin.it) da cui riceviamo questo dettagliato e recente resoconto di viaggio in medio oriente:

TURCHIA - SIRIA - GIORDANIA ‘99

 

PARTECIPANTI: 2 adulti (64 e 70 anni)

 

MEZZI DI TRASPORTO: Camper Laika Ecovip 4, ruote non gemellate

 

PERNOTTAMENTO: Camper

 

ITINERARIO

Venezia - Patrasso - Larissa - Alessandropoli - Istanbul - Ankara - Konya - Adana - Aleppo - Dura Europos - Palmira - Damasco - Gerasa - Pella - Amman - Madaba - Petra - Acaba - Wadi Rum - Bosra - Damasco - Crac dei Cavalieri - Hama - Ebla - Aleppo - Kahta - Nemrut Dagi - Anamur - Incikum - Termessos - Selciuk - Alessandropoli - Asprovalta - Joannina - Iugumenitza - Venezia

 

PERIODO: 13 aprile - 17 giugno '99: 7 gg in Grecia, 31 gg in Turchia, 9 gg. in Siria, 11 gg. in Giordania

 

PRINCIPALI ATTRATTIVE: Nemrut Dagi e Termessos in Turchia; Cittadella e suq di Aleppo, Palmira e le zone di deserto in Siria; Gerasa, zona moderna di Amman, Petra, la strada dei Re e Wadi Rum in Giordania; ovunque i mercati e la gente.

 

DIFFICOLTA': le scritte in arabo

 

COSTI: complessivamente circa 5.600.000 lire, cosi' ripartite:

 

giorni

distanze

carburante

auto strade

trasporti

campeggio

musei

Frontiera

grecia

2

854

126.750

16.900

15.925

49.000

grecia

5

814

91.000

0

0

116.000

tot. grecia

7

1.668

217.750

16.900

15.925

165.000

415.575

siria

6

1.402

44.000

0

4.000

90.500

142.500

294.000

575.000

siria

3

780

38.000

0

0

44.000

98.000

368.000

548.000

tot. siria

9

2.182

82.000

0

4.000

134.500

240.500

756.000

1.217.000

giordania

11

1.430

45.000

0

106.400

156.400

187.600

198.800

694.200

turchia

6

1.801

257.500

17.500

27.200

77.000

35.000

40.000

454.200

turchia

25

2.178

265.000

15.000

2.500

257.000

158.500

20.000

718.000

tot. turchia

31

3.979

522.500

32.500

29.700

334.000

193.500

60.000

1.172.200

viaggio

2

190

12.000

914.000

926.000

60

9.449

867.250

61.400

1.070.025

789.900

621.600

1.014.800

4.424.975

 

 

riepilogo

turismo

4.425.000

regali+extra

400.000

vitto

753.000

 

PREPARAZIONE: Passaporti validi; visto sul passaporto per la Siria (due ingressi) richiesto al Consolato Siriano a Roma; i visti per la Turchia e la Giordania si pagano alle rispettive frontiere. Prevenzioni mediche: antitifo e antimalaria. Guida usata: Lonley Planet. Informazioni sono state ricavate dal resoconto del viaggio in Siria e Giordania, trovato in questo sito e da campeggiatori della nostra zona che avevano già effettuato il viaggio.

 

AVVERTENZE: In Turchia ci siamo fermati solo in particolari posti, perché eravamo già stati in Turchia varie volte, visitando tutta la costa mediterranea da Cannakale a Mersin e l'interno.

 

DIARIO DI VIAGGIO

 

13 aprile: partenza da Venezia ore 19 con la nave Aretusa della Minoan (costo andata e ritorno: 914.000)

15 aprile: arrivo a Patrasso, traghetto a Rion, pernottamento nel campeggio Olympos Beach di Plaka Litokoro (ottimo) poco prima di Katerini.

16 aprile: viaggio fino ad Alessandropoli; pernottamento nel campeggio provinciale (ben attrezzato)

17 aprile: frontiera turca, sosta di mezz'ora per espletare le pratiche, pedaggio di 30 marchi. Arrivo a Istanbul, pernottamento al campeggio Londra, che raggiungiamo, andando all'aeroporto e da qui prendendo la strada per Istanbul, uscita Yenibosna (dobbiamo essere aiutati per trovare la strada).

18 aprile: Istanbul - Ankara in autostrada. All'uscita dell'autostrada si prende la direzione Kirikkale e dopo una quarantina di chilometri, all'incrocio in cui confluiscono la strada per Kirikkale e quella per Konya, si va verso Ankara e subito si trova il campeggio municipale di Bayindir Baraji (ottimo)

19 aprile: sosta e giro per Ankara, dove ci rechiamo con un dolmus (minibus non turistico).

20 aprile: Ankara - Konya - Sultan Hani. A Konya il campeggio presso lo stadio e' stato chiuso, non ci permettono di sostare in alcun luogo per cui ci dirigiamo verso Aksaray e ci fermiamo dopo circa 100 chilometri a Sultan Hani nel campeggio Kervan Pansiyon & Camping (un cortile recintato con servizi puliti e gestori gentili). A Sulta Hani visitiamo l'antico caravanserraglio

21 aprile: visita a Konya, dove ci rechiamo con un pulman di linea

22 aprile: Sultan Hani - Ihlara. Passiamo la giornata a passeggio nel fondo valle tra rocce scoscese, alberi in germoglio e chiese rupestri. Pernottamento nel campeggio Akar di Ihlara. Sullo sfondo le cime innevate del monte Hasar (3224 m) e dei monti vicini.

23 aprile: Ihlara - Aksaray - Adana. Pernottamento al campeggio-motel in prossimità dell'insegna che indica il termine della città di Adana.

24 aprile: Adana - Gaziantep - Kilis, frontiera Siriana. Scegliamo di passare per Kilis perché abbiamo saputo che qui le pratiche doganali sono più rapide. Si passano due sbarramenti turchi, nel primo un doganiere vuole 5 dollari e non sappiamo perché, poi la zona libera e quindi il confine siriano. La trafila è: polizia, banca per l'assicurazione della macchina e la tassa per il carburante, dogana. Dopo poco più di un'ora siamo sulla strada per Aleppo. Pernottiamo al Camping Kaddour che si trova sulla strada Aleppo - Antiochia a 20 km da Aleppo: un ampio cortile tra alte mura e un vecchio custode malandato.

25 aprile: visita ad Aleppo, dove arriviamo con un minibus non turistico, guidato da uno spericolato arabo. Il minibus si ferma nei pressi del mercato ortofrutticolo e da lì poi riparte. Museo, Cittadella, suq.

26 aprile: Aleppo - Ath-Taura (lago di Assad) - Castello di Ja'Abar - Sergiopoli (primo contatto con il deserto) - Deir Er Zur (pernottamento presso una stazione di servizio)

27 aprile: Deir Er Zur - Dura Europos (rovinose rovine sull'Eufrate) - Deir Er Zur - Palmira, pernottamento nel cortile dell'albergo Zenobia; fa caldo. La strada corre nel deserto, qualche raro camion.

28 aprile: Palmira (splendenti e maestose rovine, suggestive nell'atmosfera dorata)

29 aprile: Palmira (all'uscita da Palmira facciamo rifornimento di gasolio) - Damasco. Strada nel deserto con sfondo di rilievi rocciosi rossastri o scuri, verso Damasco qualche cenno di vegetazione. Pernottiamo al Campeggio New Kaboun che si trova all'inizio della strada che provenendo da Homs entra in Damasco, è indicato con una freccia sulla destra. Primo giro nella città vecchia, trasportati in loco da un microbus, che ha la fermata a 300 metri dal campeggio in una zona piuttosto malmessa.

30 aprile: Altro giro nella città vecchia. Pranzo a base di gelati e budini nella rinomata gelateria Bakdach.

1 maggio: Damasco - frontiera giordana (pedaggi vari)- Gerasa Pernottiamo nel parcheggio vicino alla zona archeologica dalla parte dell'arco di Adriano.

2 maggio: Gerasa (visita alla stupenda zona archeologica) - Ajlun - Pella, dove pernottiamo vicino alla Rest House, che ci ospita per la cena (25.000 a testa !). Con noi c'è una coppia di tedeschi in caravan, occasionali compagni di viaggio. Rarissimi i turisti faidate per tutto il viaggio.

3 maggio: Pella - rive del Giordano - Umm Quais - Amman. Pernottamento nel campeggio che si trova nella scuola tedesca Shneller, in località Marka Rosaifa Road (tel 3616103)

4 - 5 - 6 maggio Amman e Mar Morto. Ad Amman tra l'altro visitiamo un science centre e pranziamo ottimamente nel vicino ristorante libanese (meno di 20.000 lire in due)

7 maggio: Amman - Hammamat Ma'in ( zona con cascate di acqua termale, a cui si accede, superata Ma'in, tramite una strada ben curata ma molto ripida) - Madaba - Monte Nebo - Strada dei Re (bellissima, ma tortuosa e a volte sconnessa) - Petra. Pernottiamo nell'area del campeggio (dismesso) dell'Hotel Forum. Né servizi, né elettricità.

8 maggio: Petra. Chiediamo e otteniamo dall'hotel Forum allacciamento elettrico e uso dei servizi.

9 maggio: Petra - Acaba. Pernottiamo al Campeggio National, riarso e sferzato dal vento, consolati dal beduino Mohammed, che ci rifornisce di pane e di energia elettrica.

10 maggio: Acaba Passeggiata lungo le rive del Mar Ross bruciati dal sole e investiti da un vento implacabile. Raccogliamo sulla riva coralli. Verso sera pulendo un corallo con ACE gentile, mi procuro un'intossicazione, che al momento si traduce in un dolore fortissimo alle punte delle dita e alle unghie.

11 maggio: Acaba - Strada del Deserto - sosta in un presidio medico a 50 chilometri da Acaba perché sto male, mi sento debolissima, continuo ad urinare in quantità incredibile (un medico slavo mi visita, mi fa fare una flebo da un'infermiera araba e mi consiglia di fare delle analisi all'ospedale di Acaba) - Acaba (ospedale militare, visita di un ufficiale medico, analisi delle urine, prescrizione antibiotici, sorrisi e gentilezze da tutti, sto meglio, spesa complessiva con le medicine meno di 20.000 lire) - Wadi Rum. Pernottiamo nel parcheggio vicino alla Rest House.

12 maggio: Wadi Rum - Amman

13 maggio: Amman - frontiera e solite formalità -Bosra - Damasco. Pernottamento in campeggio

14 maggio: Damasco - Crac dei Cavalieri - Hama. Pernottamento davanti alla stazione dei gendarmi, gentilissimi, in centro, vicino al fiume Oronte.

15 maggio: Hama - Ebla - Aleppo. Pernottamento nel campeggio Kaddour.

16 maggio: giro per Aleppo

17 maggio: Aleppo - S. Simeone - confine - Kahta Pernottiamo alla Pension & Camping Commagene

18 maggio: Sveglia alle tre e salita, con trasporto e guida fornita a caro prezzo dal proprietario della Pensione Commagene, a Nemrut Dagi. Un'alba serena e ventosa ci coglie infreddoliti ma entusiasti sulla cima del tumulo ai piedi degli dei, custodi eterni e acefali di testimonianze millenarie. Discesa e giro nei dintorni, compreso il ponte romano e il castello diroccato di Mitridate di Commagene. Cena sul lago di Kahta.

19 maggio: Kahta - Erdemli. Pernottiamo nel Milli Park di Erdemli.

20 maggio: Erdemli - Anamur. Strada litoranea tortuosa, stretta ma con scorci straordinari. Pernottiamo nel Campeggio Milli Park Pollu, poco prima di Anamur

21 maggio: Anamur - Alanya - Incikum. Strada litoranea con notevoli dislivelli, scorci incantevoli, traffico di camion, prudenti, con rimorchi carichi di pomodori (per fortuna questa volta viaggiamo dalla parte della roccia). Pernottiamo, poco dopo Asvillar al campeggio del Milli Park Incikum. Nel campeggio ci sono altri quattro camper, di cui uno turco.

22 maggio ------------ 7 giugno: soggiorno al campeggio di Incikum, sole, bagni, riposo, tranquillità sotto il bosco di pini di Aleppo, tra passeri cinguettanti, gerani fioriti, servizi perfetti. Ad Alanya in un'officina che si trova nella zona dove sorgono numerose officine e negozi di accessori, (all'uscita da Alanya venendo da Incikum) facciamo sistemare i freni del camper: ottimo lavoro e minima spesa.

8 giugno: Incikum - Termessos. Pernottamento nel parcheggio del Milli Park.

9 giugno: Termessos - Selciuk. Pernottiamo al campeggio Garden vicino alla Moschea di Isa Bey, dietro il colle delle fortezza.

10 giugno: Selciuk

11 giugno: Selciuk - Oren. Pernottiamo al Campeggio Altin Camp, difficile da scovare. Ad Ayvalik ci informiamo per trovare un traghetto per Lesbo, ma il costo è elevatissimo e poi non sanno dirci quale sarà il costo del traghetto da Lesbo al Pireo.

12 giugno: Oren - Cannakale - Frontiera - Alessandropoli. Pernottamento in campeggio.

13 giugno: Alessandropoli - Asprovalta. Pernottamento nel campeggio municipale

14 giugno: Asprovalta - Tessalonica - Kozani - Joannina. Strada in parte montuosa, ma ben percorribile e con ampi panorami. Pernottamento nel campeggio sul lago.

15 giugno: Joannina - Iugumenitza. Pernottiamo al Campeggio Kalami a pochi chilometri da Iugumenitza sulla litoranea verso sud.

16 giugno: pernottiamo in porto.

17 giugno: ore 7.40 partenza, imbarcati sulla nave Eritocritos della Minoan.

 

Si allega diario in cifre giorno per giorno.

 

AUTORE: Maria Carla (cronista) e Franco Mazzadi. E-mail: maricama@tin.it

 

data

luogo

km

distanza

carburante

autostrada

trasporti

campeggio

musei

frontiera

 

13-apr

Pordenone

83023

 

 

6000

 

 

 

 

 

 

Venezia

83113

90

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

15-apr

Patrasso

83113

0

42250

 

15925

 

 

 

 

16-apr

Plaka LitoKoro

83508

395

52000

16900

 

18000

 

 

 

17-apr

Alessandropoli

83923

415

32500

 

 

31000

 

 

 

17-apr

frontiera

83967

44

 

 

 

 

 

 

 

 

somme parziali

 

854

126750

16900

15925

49000

 

 

 

18-apr

Istambul

84212

245

75000

13500

5000

16000

 

30000

turchia

19-apr

Ankara

84750

538

40000

 

 

21000

 

 

 

20-apr

 

84750

0

42500

 

 

 

 

 

 

21-apr

Sultan Han

85080

330

 

 

 

10000

5000

 

 

22-apr

Konya

85080

0

 

 

22200

 

20000

 

 

23-apr

Ilhara

85170

90

50000

 

 

5000

10000

 

 

24-apr

Adana

85492

322

50000

4000

 

25000

 

10000

turchia

24-apr

frontiera

85768

276

 

 

 

 

 

 

 

 

somme parziali

 

1801

257500

17500

27200

77000

35000

40000

 

25-apr

Aleppo

85868

100

 

 

4000

18500

60000

   

26-apr

Aleppo

85868

0

 

 

 

 

16000

290000

siria

27-apr

Dayr

86358

490

32000

 

 

 

18500

 

 

28-apr

Palmira

86766

408

 

 

 

 

24000

 

 

29-apr

Palmira

86766

0

12000

 

 

32000

 

 

 

30-apr

Damasco

86995

229

 

 

 

40000

24000

 

 

01-mag

Damasco

86995

0

 

 

 

 

 

4000

siria

01-mag

frontiera

87170

175

 

 

 

 

 

 

 

 

somme parziali

 

1402

44000

0

4000

90500

142500

294000

0

02-mag

Gerasa

87310

140

 

 

 

 

33600

187600

giordania

03-mag

Pella

87357

47

 

 

 

10000

 

 

 

04-mag

Amman

87519

162

14000

 

106400

 

14000

 

 

05-mag

Amman

87519

0

 

 

 

67200

 

 

 

06-mag

Amman

87519

0

 

 

 

 

 

 

 

07-mag

Amman

87519

0

 

 

 

 

 

 

 

08-mag

Petra

87890

371

 

 

 

67200

140000

 

 

09-mag

Petra

87890

0

 

 

 

 

 

 

 

10-mag

Akaba

88030

140

 

 

 

12000

 

 

 

11-mag

Akaba

88030

0

 

 

 

 

 

 

 

12-mag

Wadi Rum

88220

190

14000

 

 

 

 

 

 

13-mag

Amman

88546

326

17000

 

 

 

 

11200

giordania

13-mag

frontiera

88600

54

 

 

 

 

 

 

 

 

somme parziali

 

1430

45000

0

106400

156400

187600

198800

 

14-mag

Damasco

88803

203

15000

 

 

20000

70000

368000

siria

15-mag

Hama

89093

290

 

 

 

 

28000

 

 

16-mag

Aleppo

89290

197

 

 

 

 

 

 

 

17-mag

Aleppo

89290

0

23000

 

 

24000

 

   

17-mag

frontiera

89380

90

 

 

 

 

 

 

 

 

somme parziali

 

780

38000

0

0

44000

98000

368000

 

18-mag

Katha

89627

247

 

 

 

 

 

20000

turchia

19-mag

Katha

89627

0

40000

4000

 

25000

140000

 

 

20-mag

Erdemli

90104

477

42500

6000

 

5000

 

 

 

21-mag

Anamur

90283

179

 

 

 

10000

 

 

 

dal22 al 7

Incikum

90438

155

 

 

2500

183000

 

 

 

08-giu

Incikum

90492

54

45000

 

 

 

 

 

 

09-giu

Termessos

90638

146

45000

 

 

 

18500

 

 

10-giu

Selciuk

91013

375

 

2500

 

 

 

 

 

11-giu

Selciuk

91013

0

 

 

 

15000

 

 

 

12-giu

Oren

91274

261

42500

2500

 

19000

 

 

 

12-giu

frontiera

91558

284

50000

 

 

 

 

 

 

 

somme parziali

 

2178

265000

15000

2500

257000

158500

20000

 

13-giu

Alessandropoli

91601

43

     

32000

 

 

 

14-giu

Aspravalta

91846

245

56000

 

 

25000

 

 

 

15-giu

Joannina

92273

427

 

 

 

32000

 

 

 

16-giu

Iugumenitza

92372

99

35000

 

 

27000

 

 

 

 

somme parziali

 

814

91000

0

0

116000

0

0

 

17-giu

Igumenitza

92372

 

 

 

 

 

 

 

 

18-giu

Pordenone

92472

100

 

6000

 

 

 

 

 

 

 


Camper e Giramondo Home Page