Camper e Giramondo Viaggi di gruppo in camper
per 5 continenti

www.camperisti.it - info@camperisti.it

Camper e Giramondo

camper gruppo
Viaggi Estivi:
Irlanda, Norvegia Baltico
Home
I nostri viaggi
Informazioni
Chi siamo
Viaggiatori

Spagna, Valencia, Barcellona e Carcassonne


DESTINAZIONE: Spagna, cercando il sole.

PARTECIPANTI: 4 adulti e 2 cani. Il mitico Pippo, ormai di 12 anni che ci ha seguito in tutti i nostri viaggi,tra cui Tunisia Libia e Marocco, ed il nuovo acquisto, Moki, di 10 mesi.

MEZZO DI TRASPORTO: Motorhome Giottiline K 900 Genetics.

PERNOTTAMENTI: Sempre in campeggio a parte la sosta all'ultimo autogrill prima di entrare in Francia, sia all'andata che al ritorno.

ITINERARIO: Bassano del Grappa-Arezzo (dove abbiamo preso a bordo 2 nostri amici che erano già venuti con noi in Tunisia)-Oropesa-Valencia-Barcellona-Port de la Valle-Carcassonne-Arezzo-Bassano del Grappa

PERIODO: Dal 24 Aprile al 4 Maggio 2008

PRINCIPALI ATTRATTIVE: Valencia,Barcellona,Carcassonne.



DIFFICOLTA':In Spagna non è facile trovare camping direttamente sul mare. Anche se sulle guide indicano "sul mare" alle volte bisogna attraversare una strada trafficata od una ferrovia.

COSTI: A parte quelli esorbitanti delle autostrade francesi, con caselli per alcuni tratti posti ogni 10 chilometri, in Spagna la vita costa il 30% circa in meno dell'Italia. Bei supermercati anche in paesi piccoli.Il gasolio poi (fine aprile 2008), costava 1,15 Euro al litro.

PREPARAZIONE: Nessuna in particolare.

DIARIO DI VIAGGIO: Partenza nel primo pomeriggio del 24 aprile da Arezzo, e strada scorrevole fino a Genova, dopodichè sono iniziati rallentamenti e file chilometriche,e solo in tarda serata siamo riusciti ad arrivare a Ventimiglia ma soprattutto a trovare un'area di servizio che ci permettesse la sosta,visto che tutte erano pienissime di auto e camion. Colpa nostra che siamo partiti alla vigilia di un lungo week end.
Il giorno dopo siamo arrivati con un'unica tirata fino ad Oropesa, prima di Valencia, ed abbiamo sostato al camping KIVU. Camping non molto grande,abbastanza ben tenuto,con un ristorante in cui si mangia bene, ma carissimo per gli standard spagnoli. La spiaggia era costituita da ciottoli e da terra di riporto scaricata dai cantieri che hanno cementificato tutta la costa. Da notare che le costruzioni non sono brutte, anzi, hanno un certo gusto, tutte con i loro giardini e stradine pulite e ben illuminate, ma in agosto penso che tutto si trasformi in un carnaio immane.
Dopo 2 giorni di mare partenza per Valencia e sosta al camping el Sol fuori dalla città. Collegato con un bus al centro città, ha la fermata proprio vicino all'uscita. Attenzione che l'autobus extraurbano ha fermate che non sono segnalate in nessun modo, si sa solo che ferma in un punto della strada o prima di un semaforo.Abbiamo comprato un biglietto da 23 euro che permette il giro turistico sugli autobus aperti per 2 giorni e sconti all'ingresso dei musei (da vedere il Museo Oceanografico e quello della Tecnica, in foto).


Il centro di Valencia

Quindi partenza per Barcellona,dove abbiamo sostato al camping El Masnou, posto nell'omonima località. Anche questo camping ha la stazione della metropolitana di superficie che in 20 minuti, al prezzo di 1 euro a testa andata e ritorno, porta nella piazza centrale della città. Anche in questo caso,con biglietto turistico, abbiamo girato la città per 2 giorni, non riuscendo però ad entrare nella Sagrada Famlia, perchè la coda era veramente spaventosa (era il 1° Maggio!).

La sagrada familia a Barcellona

Barcellona, casa di Gaudì:


Restandoci ancora 2 giorni abbiamo deciso di passarli al mare. Vicino al confine francese, nella zona di Roses, c'è una bellissima baia,dove c'è un campeggio Port de la Valle. (foto)


Il campeggio è un po' fuori dal mondo, ma tranquillo e con una vista bellissima. Merita.
Purtroppo è finita anche questa vacanza e dopo una sosta alla città medioevale di Carcassonne che merita senz'altro una deviazione, siamo tornati a casa, pensando però già al prossimo viaggio.

Carcassonne



AUTORE: Giovanni Cassardo giovannicassardo@libero.it


 

Camper e Giramondo Home Page