Camper e Giramondo viaggi Viaggi in camper in gruppo
per 5 continenti

www.camperisti.it - info@camperisti.it

Camper e Giramondo

Metti un link a Camper e Giramondo

camper gruppo
Islanda, Norvegia,
Irlanda, Marocco Sud

L'altopiano di Asiago e la grande guerra

alla scoperta del bel paese

Le nostre proposte:
- Una settimana in gruppo di camper, durata 8 giorni.

Prossime partenze

 
4-11 luglio 2020 
18-25 luglio 2020 
1-8 agosto 2020 
Per i prezzi richiedete l'invio immediato dell'informativa completa tramite il pulsante "Informazioni".

La destinazione:

Una serie di itinerari in camper, alcuni adatti anche alle escursioni in bici, alla scoperta di un'Italia non sempre conosciuta. L’Altopiano di Asiago in camper… una meta ideale per trascorrere un piacevole periodo di facili escursioni nella natura, tra sentieri, boschi e vallate. L'altopiano è anche un luogo per chi voglia scoprire le testimonianze della 'Grande guerra': prati, valli e montagne sono stati i campi di battaglia dove si fronteggiarono gli eserciti italiano e austro-ungarico. Le escursioni in questi luoghi immersi nella natura e accompagnati da guide professioniste sono adatte a tutti, e costituiscono un’esperienza che non lascia mai indifferenti, suscitando interesse e forti emozioni.

Richiedi l'invio dell' informativa completa per sapere come iscriversi, cosa comprende questa quota e tutte le informazioni utili.


L'altopiano di Asiago

Due persone in camper 1.280,00 euro

4-11 luglio 2020 *** 18-25 luglio *** 1-8 agosto 2020

1° giorno

Asiago

Ritrovo ad Asiago e pernottamento in area di sosta non attrezzata vicinissima al centro città. Seguiranno dettagli

2° giorno

Asiago-Forte Campolongo-Monte Verena

Ci trasferiamo con i nostri camper nel posteggio del 'Forte Campolongo' per una visita guidata. Il forte Campolongo “il difensore della valle”, è stato inserito nell’ecomuseo delle Prealpi Vicentine “ I forti dell’altopiano”. Visiteremo l’opera completamente recuperata e messa in sicurezza. Entreremo anche nel cuore della montagna attraverso le “poterne”, lunghi corridoi usati per far pervenire i proiettili alle artiglierie posizionate sulla parte sommitale della fortezza. La passeggiata si snoda sull’ex strada militare di servizio al forte, circondata da boschi di abeti. La visita allo Sciason, o caverna del Sieson, ben introduce al carsismo dell’Altopiano, dove molte voragini divengono “trappole” per la neve che si conserva tutto l’anno. In serata ci trasferiamo presso il rifugio Verenetta dove pernottiamo in parcheggio, immersi nella natura. Note: Difficoltà facile, escursionistica. Tempi indicativi: 3 ore di cui 2 ore di passeggiata. Facoltativo: possibilità di degustazione di prodotti tipici, formaggi e salumi

3° giorno

Verena-Asiago

Giornata dedicata all’escursione e visita guidata al forte Verena, il “dominatore degli altipiani”. Visitiamo la struttura in parte ben conservata e i devastanti effetti delle deflagrazioni degli austro-ungarici impiegati che ne segnarono la capitolazione il 12 giugno 1915. Ritorno ad Asiago e pernottamento in area di sosta non attrezzata vicinissima al centro città. Note: Difficoltà- escursionistica. Poco idonea ai bambini più piccoli, Tempo indicativo: 5 ore di cui 4 ore di passeggiata. Facoltativo: possibilità di pranzo a 2/3 dell’itinerario presso un rifugio della zona, o pranzo al sacco

4° giorno

Asiago-Monte Cencio

Trasferimento con i camper presso il Monte Cengio. Con una guida visitiamo l’ecomuseo 'le vertigini della guerra'. Si percorre la mulattiera di arroccamento, costruita dai soldati negli anni 1917-1918, sfruttando cenge naturali. Percorriamo molte delle gallerie difensive scavate nella roccia immersi in un contesto montano da toni aspri. Evidente la tipica geologia stratificata delle rocce dell’altopiano. Rientro ad Asiago per il pernottamento in campeggio. Note: Difficoltà Facile, escursionistica. Tempi indicativi: 3 ore di cui 2 ore di passeggiata. Facoltativo: possibilità di pranzo presso un rifugio della zona, o pranzo al sacco

5° giorno

Asiago-Monte Zebio-Asiago

Appuntamento con la guida per la visita guidata all’ecomuseo all’aperto e ai luoghi descritti da Emilio Lussu nel suo libro “Un anno sull’altopiano”. Tutta la zona è ricca di testimonianze della Grande Guerra, trincee, gallerie, teleferiche. Set per molte rappresentazioni e rievocazioni. l’ambiente naturale prettamente carsico riserva sempre qualche sorpresa sia faunistica che floristica. Trasferimento in serata al campeggio di Asiago per il pernottamento. Note: Difficoltà medio/facile, escursionistica. Tempi indicativi: 5 ore di cui 4 ore di passeggiata. Pranzo al sacco

6° giorno

Asiago-Sentiero del silenzio-Monte Longara-Asiago

Trasferimento in camper al parcheggio del rifugio Campomulo per l’escursione e visita guidata del 'sentiero del silenzio' inserito in un ambiente montano di particolare bellezza. Il sentiero si snoda lungo un percorso già esistente attorno al rifugio Campomuletto ed è costituito da dieci opere d’arte contemporanea, realizzate con molteplici materiali, legno e pietra, metalli quali ferro e bronzo. Tutte le installazioni portano un titolo e recano una poesia. Saliamo lungo una facile stradina sterrata al monte Longara a quota 1600 mt., visitando il monumento commemorativo della visita del Papa Giovanni Paolo II, che qui venne per benedire l’altopiano, e da dove si può godere di un inaspettato paesaggio. Ritorno ad Asiago e pernottamento in area di sosta non attrezzata vicinissima al centro città. Note: Difficoltà facile, Escursionistica. Tempi indicativi: 2 ore di cui 1:30 ore di passeggiata. Pranzo al sacco , possibilità facoltativa di degustazione di prodotti tipici (formaggi e salumi) presso una malga o pranzo facoltativo presso un rifugio della zona

7° giorno

Asiago-Foza

Visita libera di Asiago e del suo mercato settimanale partendo direttamente dall’area vicina al centro. Visita del Sacrario Militare di Asiago che sorge sul colle Leiten a 1058mt di quota. Rientro ai camper e trasferimento al caseificio Pennar dell’altopiano per visita e degustazione dei formaggi tipici, possibilità di acquisto. Trasferimento nel paese di Foza, uno dei 7 comuni dell’altopiano. Visita del Museo Etnografico, della guerra e dell’emigrazione. Pernottamento in parcheggio privato

8° giorno

Foza-Monte Fior-Città di roccia

Trasferimento con i nostri camper per escursione e visita guidata alle Melette di Foza sul Monte Fior. Camminiamo all’interno di trincee e gallerie scavate nella dura roccia e per questo, dopo cent’anni, ancora perfettamente conservate. Dalla sommità a quota 1824mt. possiamo godere di un panorama unico a 360°, lo sguardo può spaziare dalla conca centrale di Asiago, alla piana di Marcesina, alle Dolomiti, alla Laguna Veneta. Significativa è la tipologia carsica, con particolari affioramenti di “rosso ammonitico” dette Corone, ma conosciute per la loro imponenza anche come “Città di roccia”. Abbondante varietà di specie fioristiche anche rare. Ricca la fauna con la presenza del camoscio, del cervo,delle vigili marmotte e di molti rapaci. Fine servizi, possibilità di pernottamento al parcheggio di Foza o rientro libero. Note: Difficoltà media/facile, escursionistica. Poco idonea ai bambini più piccoli. Tempi indicativi: 5 ore di cui 4 ore di passeggiata. Pranzo al sacco o possibilità facoltativa di degustazione di prodotti tipici (formaggi e salumi) o pranzo presso una malga



Il presente viaggio é organizzato da Il Tropico del Camper s.r.l.


Camper e Giramondo Home Page