Camper e Giramondo viaggi Viaggi in camper in gruppo
per 5 continenti

www.camperisti.it - info@camperisti.it

Camper e Giramondo

Metti un link a Camper e Giramondo

camper gruppo
Grandi viaggi aereo + camper: Australia, USA west
Primavera 2019: Albania, Olanda, Balcani, Irlanda

tulipani al keukenhof

Olanda

nel paese dei tulipani ...

Le nostre proposte:
- Viaggio in gruppo di camper, durata circa 10 giorni.

Prossime partenze

 
   
Per i prezzi richiedete l'invio immediato dell'informativa completa tramite il pulsante "Informazioni".

La destinazione:

L'Olanda è il cuore dell'Europa, terra in parte strappata al mare, dove un popolo paziente ha coltivato e selezionato fiori diventando il produttore di maggior prestigio nel mondo. Il popolo olandese si distingue per la sua grande tolleranza e per il senso sociale, Amsterdam è una grande città dove convivono razze diverse, e dove la cultura e l'arte hanno grande considerazione. Ma anche i piccoli villaggi che conservano l'architettura tradizionale ed i famosi mulini a vento sono di grande interesse per il turista.
La primavera è la stagione migliore per una visita, quando tutti produttori di fiori si ritrovano nel parco Keukenhof ad esporre i loro capolavori, mentre nei campi circostanti si alternano i molteplici colori dei tulipani.
Quota di partecipazione per 2 persone in camper: 1540 euro
Richiedi l'invio dell' informativa completa per sapere come iscriversi, cosa comprende questa quota e tutte le informazioni utili.


Programma Olanda con camper e bici

mulino a vento Mulino a vento

1° giorno ( 21 aprile)

Vipiteno - Rothenburg ob der Tauber (km.400)

Ritrovo presso l'Autoporto Sadobre a Vipiteno, dove è possibile arrivare già dalla sera del 20 aprile per pernottare in una comoda area di sosta e incontrare il gruppo. Partenza alle 7:30 per Rothenburg ob der Tauber, bellissima e caratteristica cittadina medioevale che ospita il negozio-Museo del Natale più famoso al mondo, con 5.000 oggetti esposti legati al Natale dal IV secolo fino al 1950, oltre 100 Babbi Natale. Visita libera. Pernottamento in parcheggio attrezzato. Possibilità di fissare, per l’ora di pranzo, l’incontro direttamente a Rothenburg per chi proviene dal Nord Ovest dell’Italia o preferisce il trasferimento autonomo. .

2° giorno

Rothenburg ob der Tauber-Kinderdijk (km.600)

Tappa di trasferimento su percorso autostradale in direzione di Kinderdijk. Pernottamento in campeggio.

zoccoli e fiori

Zoccoli e fiori

3° giorno

Kinderdijk-Rotterdam-Delft (km.30+15)

Visita in bici dei famosi mulini di Kinderdijk, una delle icone del paese. Scopriamo il complesso di 19 mulini a vento al centro di una pianura paludosa sui canali Nederwaard e Overwaard . Fino al 1950 servirono a prosciugare i polder della zona. oggi solo due sono visitabili all’interno. Nel pomeriggio singolare visita della città di Rotterdam… Un bus-anfibio, inventato da un romanzo di Julio Verne, viene utilizzato per questa visita come un autobus tradizionale ma, dopo aver percorso un giro panoramico su strada in città, il mezzo al ritmo di musica della cavalcata delle Valchirie si tuffa in acqua, immergendosi fino a metà e girando come se fosse un battello, in lungo e in largo in una zona della Mosa per farci apprezzare un’altra prospettiva della città. Brevissimo trasferimento verso Delft. Pernottamento in campeggio

4° giorno

Delft - Keukenhof(km.50)

Visita guidata alla fabbrica delle famose maioliche blu , scopriamo il museo, la sala da pranzo di Vermeer, la sala della famiglia reale olandese e la creazione delle ceramiche nella fabbrica. Durante la visita della durata di un'ora circa, colazione con dolce tipico e piccolo omaggio. Al termine tempo libero per passeggiare nell'interessante centro storico di questa cittadina famosa per aver dato i natali a Vermeer, per le porcellane, l'alto campanile e le case affacciate sui canali. A metà pomeriggio trasferimento a Keukenhof. Pernottamento in campeggio.

Marken

Graziose case tipiche a Marken

5° giorno

Keukenhof - Alkmaar(km.90)

Visita del parco floreale di Keukenhof, il più grande del mondo. Lo spettacolo unico dei suoi 7 milioni di bulbi piantati ad arte dai coltivatori olandesi rimarrà un meraviglioso ricordo di questo viaggio . Nel pomeriggio trasferimento ad Alkmaar, antica città fortificata, celebre per essere la città dei formaggi. Lungo il percorso avremo l'occasione di ammirare le tavolozze variopinte delle coltivazioni di fiori che si estendono a perdita d'occhio. Pernottamento in parcheggio nelle vicinanze del centro.

Giethoorn

I canali che collegano le case di Giethoorn

6° giorno

Alkmaar - Amsterdam (km.70)

Raggiungiamo di buon ora la piazza Waagplein per assistere ad uno spettacolo straordinario… nella piazza, dalle 10.00 a mezzogiorno si svolge il mercato del formaggio: 30.000 chili di formaggio, pari a 2.200 forme, vengono collocate in lunghe file e portatori in costume medioevale danno luogo a un vivace spettacolo folkloristico. Nel pomeriggio visita libera della città, per ammirare i caratteristici canali e ponti levatoi. Trasferimento ad Amsterdam. Pernottamento in area sosta.

7° giorno

Amsterdam (sosta)

Escursione in battello sui canali di Amsterdam e visita alla casa-museo di Anna Frank. Essere nei locali dove si svolse il dramma della famiglia di Anna sarà sicuramente un'esperienza toccante che rimarrà a lungo nei nostri cuori. In seguito tempo libero per poter scegliere tra le innumerevoli possibilità che Amsterdam offre: il mercato galleggiante dei fiori sul canale Singel, il Waterlooplein markt (mercatino delle pulci), Rijksmuseum, Van Gogh Museum e tanto altro. Pernottamento in area sosta.

8° giorno

Amsterdam (sosta)

Giornata libera per scegliere tra le altre innumerevoli possibili visite che Amsterdam offre: visita della città a bordo di un bus dal tetto panoramico: i canali, le torri, i ponti, il Palazzo Reale, piazza Dam, la Chiesa Occidentale, il ponte Magro e le attrazioni più importanti o passeggiata nel quartiere a luci rosse, o ancora la Heineken Experience, Hermitage Amsterdam, Arena World, Hortus Botanicus, Tulip Museum, ma anche per vagare liberamente in cerca di souvenir e godere della città e osservare i suoi abitanti cosmopoliti. Pernottamento in area sosta.

9° giorno

Amsterdam - Marken - Volendam - Hoorn (km.65)

Proseguiamo il nostro itinerario verso alcune cittadine caratteristiche. Passeggiata tra le strette stradine di Marken per ammirare le colorate casette di legno dei pescatori adornate di fiori. Gli abitanti dell'isoletta di Marken hanno saputo mantenere intatte le tradizioni e nel villaggio sembra proprio che il tempo si sia fermato. A Volendam ci aspettano casette di pescatori costruite su pali, dedali di strette stradine, ponti levatoi e canali. Qui si possono acquistare i caratteristici zoccoli in legno. Volendam era in antichità il porto della vicina Edam, e il villaggio è costruito lungo la diga attorno a un caratteristico e romantico porticciolo. Pernottamento nell'area attrezzata del porto di Hoorn.

10° giorno

Hoorn - Afsluitdijk - Giethoorn (km.150)

Partenza per Giethoorn. Attraversiamo la Grande diga, Afsluitdijk, lunga ben 32 km e larga 90 m, la prima colossale opera di ingegneria costruita fra il 1927 ed il 1933 per separare l'insenatura dello Zuiderzee dal Mare del Nord . Arrivo a Giethoorn, grazioso villaggio detto la “Venezia dei Paesi Bassi” per i suoi stretti canali attraversati da piccole imbarcazioni. Giethoorn è chiamato anche “Il paese senza strade” perché nella parte vecchia non vi è alcuna strada, eccezion fatta per una recente pista ciclabile, e tutti i trasporti avvengono via acqua su uno dei tanti canali che attraversano questo pittoresco villaggio. Pernottamento in campeggio.

11° giorno

Giethoorn - Arnhem - Venlo (km.280)

Partenza per Arnhem, dove visitiamo il Museo dei Paesi Bassi all'aria aperta (Openluchtmuseum), costituito da 80 tra edifici storici, fattorie e mulini. L'esposizione riproduce alla perfezione la vita degli olandesi dei secoli scorsi. Alla fine della visita trasferimento a Venlo, dove pernottiamo in area di sosta.

12° giorno

Venlo - Trier (km.230)

Prima tappa del viaggio di ritorno è la città di Trier, la città più antica della Germania, che scopriamo a piedi con una passeggiata accompagnati da una guida parlante italiano, ammiriamo le testimonianze dell'epoca romana, la magnifica porta Nigra, i palazzi medievali , le chiese, il castello e i Bagni Imperiali con i caratteristici passaggi sotterranei. A Trier consigliamo la visita facoltativa alla casa natale di Carlo Marx, che ospita un museo dedicato al filosofo tedesco e alla storia dell'idea socialista. Pernottamento in area di sosta o campeggio.

13° giorno

Trier-Ulm(km. 380)

Raggiungiamo Ulm per la visita libera della città natale di Albert Einstein, situata lungo le rive del Danubio, al confine tra le regioni della Baviera e del Baden-Württermberg. Pernottamento in area di sosta.

14° giorno(4 maggio)

Ulm - Brennero (km.280)

Tappa di trasferimento su percorso autostradale. Arrivo al confine e fine servizi. Possibilità di pernottare presso l'Autoporto Sadobre a Vipiteno, in una comoda area di sosta, per proseguire il viaggio verso casa il giorno successivo.


Foto di alcune passate edizioni

aprile 2014
 
 

Il presente viaggio è organizzato da Il Tropico del Camper s.r.l.


Camper e Giramondo Home Page